sabato 5 agosto 2017

Recensione: Shadowhunters 2x18 "Awake, arise or be forever fallen" #3


Buongiorno a tutti lettori, come state? Chiedo scusa per l'assenza ma sono tornata ieri dalle ferie e oggi pubblicherò ben tre recensioni: questa, una sul nuovo episodio di teen wolf e la recensione di "Questo canto selvaggio" lettura del mese di luglio con le #Crazybibliophilesclub.

_________________________________________________________________________

L'episodio inizia con il piccolo Max Lightwood che ha scoperto il segreto di Sebastian: ovvero che in realtà lui è Jonathan Morgenstern, fratello di Clary. Quest'ultimo attacca subito il piccolo Shadowhunters facendogli perdere i sensi.
In tutto questo Maia e Simon assistono all'attacco di un lupo mannaro che ferisce gravemente un mondano. Bat, cosi si chiama il ragazzo, è destinato a diventare come Maia, un lupo mannaro per le profonde ferite riportate.


Luke e Magnus partecipano a un incontro la Regina Seelie che da loro un tempo massimo per accettare la sua offerta di marciare contro gli Shadowhunters.
Izzy trova il corpo di Max mentre i nostri protagonisti cercano di isolare in tutti i modi possibili l'Istituto e di proteggere lo Specchio Mortale da Jonathan.
Magnus continua a rivivere flashback sulle sue esperienze passate con Alec, ancora arrabbiato con lui per essere stato ingannato.


Sebastian (Jonathan) riesce, grazie ad alcuni stratagemmi, a recuperare lo Specchio Mortale. Non riesce a ingannare Clary, che ha totalmente cambiato idea sul destino dannato del fratello. Jonathan riesce, però, a scappare mentre Clary prova ad opporre una runa di protezione sullo Specchio facendolo sgretolare.


Magnus lascia Alec. L'episodio termina con Luke, spiato durante un discorso al suo branco dalla sua collega di polizia. 

MAX NON E' MORTO!

Voglio aggiungere solo due parole su questa questione. La morte di Max nei libri è stata fondamentale, è stato un chiaro passo in avanti per mettere "fine" alla pace che c'era tra gli Shadowhunters, rivelando che oltre a Valentine c'era in circolazione anche il figlio con sangue di demone. Sono contenta che Max non sia morto, ma penso che sarebbe stato meglio che lo fosse. In caso comunque hanno fatto morire la madre di Clary che poveretta non c'entrava niente. 

Voi cosa ne pensate? Fatemelo sapere nei commenti qui sotto ↓

xoxo

Ilaria

Nessun commento:

Posta un commento

Recensioni #11 "Cherry" di Lindsey Rosin

"Cherry" di Lindsey Rosin Editore: Piemme Pagine: 320 Genere: Young Adult Prezzo: € 17,00 VOTO: Quatt...

Recent Posts